La ricerca sul Vinosanto da uve affumicate dell’Alta Valle del Tevere del Liceo Europeo approda in Comune

   La ricerca sul Vinosanto da uve affumicate dell’Alta Valle del Tevere del Liceo Europeo approda in Comune. Gli studenti della classe III del Liceo Europeo San Francesco di Sales hanno presentato la loro ricerca sul Vinosanto e i cambiamenti climatici, selezionata per il Concorso Senato Ambiente promosso dal Senato della Repubblica.

Continua a leggere

IL CAI CONDANNA IL “LARICIDIO” DI CORTINA D’AMPEZZO

MILANO – “L’azione – ossia il taglio degli alberi – non deve far dimenticare l’intenzione di tale abbattimento”, nota il Comitato scientifico centrale del Club alpino italiano Il Club alpino italiano prende posizione sull’inizio dei lavori per la costruzione della nuova pista da bob a Cortina d’Ampezzo, cominciati con il taglio di 500 larici secolari. Lo fa, sposando appieno la visione del Comitato scientifico centrale sul tema, espressa in un articolo che condividiamo qui

Continua a leggere

Anghiari: NO ANTENNA, sabato 2 marzo la manifestazione

Il prossimo 2 marzo, ad Anghiari, alle ore 16, in località la Gattina, in prossimità del cantiere, lungo la strada che dal centro abitato conduce al Carmine, si terrà la manifestazione di protesta contro l’installazione di una antenna di telecomunicazione. L’antenna è collocata esattamente sul crinale in cui corre la strada che conduce al Santuario del Carmine e quando sarà installata raggiungerà la notevole altezza di ben 24 metri.

Continua a leggere

COSA TI CUCINO, AMORE? 3 marzo ore 18

si conclude a Monterchi la rassegna NUOVI ORIZZONTI. Domenica 3 marzo alle ore 18.00 chiude la rassegnaCOSA TI CUCINO, AMORE? che dopo il successo di pubblico avuto quest’estate a Terre in Festival e i consensi che sta riscontrando durante la tournée, torna in scena in valtiberina.  Lo spettacolo, unacoproduzione Laboratori Permanenti/Seven Cults con Caterina Casini, Maria Cristina Fioretti, Debora Mattiello, la scenografia Tiziano Fario e iltesto e la regia di Linda Brunetta, è una sarabanda di equivoci, fraintendimenti, colpi di scena. 

Nidi e scuole dell’infanzia

AREZZO – prolungato l’orario per le attività estive del mese di luglio Tanti: “Ancora un’altra scelta a favore delle famiglie” Confermata l’organizzazione delle attività ludico ricreative estive del progetto “Giocoquando” negli asili nido e nelle scuole comunali dell’infanzia per il mese di luglio 2024 e 2025 con il prolungamento dell’orario fino alle ore 17:30

Continua a leggere

Nastro d’argento a Monica Bellucci

Il messaggio del sindaco Luca Secondi: ”e’ l’ennesimo prestigioso riconoscimento professionale ed artistico che la consacra ulteriormente quale stella di primissimo piano del firmamento internazionale del cinema, dell’arte e della cultura.”   “L’ennesimo prestigioso riconoscimento professionale ed artistico consacra ulteriormente Monica Bellucci, quale stella di primissimo piano del firmamento internazionale del cinema, dell’arte e della cultura.

Continua a leggere

Da Fondazione CR Firenze un “borsellino” alle scuole per le piccole spese

Firenze – La nuova iniziativa Pocket School che mette a disposizione degli istituti scolastici della Città metropolitana di Firenze e delle Province di Arezzo e Grosseto fino a cinquemila euro Dai materiali scolastici all’organizzazione delle gite, sono tante le piccole spese che condizionano e a volte limitano le attività e la vita quotidiana delle scuole.

Continua a leggere

Ipotesi di trasferimento del mercato settimanale del giovedì e del sabato

CITTA DI CASTELLO – “L’amministrazione comunale non ha preso in considerazione alcuna ipotesi di trasferimento del mercato settimanale del giovedì e del sabato lungo la nuova pista ciclopedonale della variante del Cassero”. L’assessore Guerri risponde all’interrogazione del consigliere Andrea Lignani Marchesani (Castello Civica), fornendo la tempistica dei lavori del cantiere lungo viale Nazario Sauro   

Continua a leggere

Progetto “Arezzo Cuore”, premiate le persone che grazie al defibrillatore hanno salvato una vita

Arezzo La premiazione stamani nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia alla presenza delle autorità cittadini Hanno salvato la vita grazie all’impiego del defibrillatore che avevano imparato ad usare nei corsi di formazione promossi sul territorio. Sono le cinque persone premiate stamani nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia per essersi distinte nell’uso del defibrillatore e aver salvato la vita ad altrettante persone grazie al suo impiego. L’evento, “La vita: una seconda possibilità”, è stato promosso dall’Azienda Usl Toscana Sud Est e Ufficio Scolastico provinciale di Arezzo con il patrocinio della Provincia di Arezzo

Continua a leggere